Leadership

Il ciliegio, il pesco e il susino selvatico

[....]C'era una volta un samurai timido. Timido e poco incline al comando. Non dotato insomma di tutte quelle caratteristiche di leader tipiche del leader: il carisma, il coraggio, la capacità di appassionare gli altri e prendere decisioni. A lui era stato affidato un compito di grande responsabilità e questo lo metteva in crisi, perché lui sentiva di non essere all'altezza. C'era da portare a termine una missione in un villaggio nemico. E lui aveva paura. E mentre gli altri erano tutti impegnati nella ricognizione, lui si vergognava un po' perché l'unica cosa che riusciva a fare era quella di guardare le vie di fuga. I sentieri per scappare. E li memorizzava nella testa. Perché avere paura fa agire così. Pensi a cose che, se hai coraggio, non ti vengono neppure in mente.

Poi, al dunque, l'azione nel villaggio non va come previsto: i guerrieri devono battere in ritirata e solo lui è in grado di condurli in salvo. Che gioia e che riconoscenza da parte di tutti. Sono salvi per merito suo. E sentono di dovergli un po' della loro vita, e allora sì che lo acclamano come capo [....]


12 visualizzazioni

© 2019 by DR. Monica Billi Proudly created with Wix.com