Perché i cani vivono meno delle persone? Una storia a lieto fine.


Ecco la risposta (di un bambino di 6 anni):

Essendo un veterinario, mi hanno chiamato per esaminare un cane irlandese di 13 anni chiamato Belker.

La famiglia del cane, Ron, sua moglie Lisa e il suo piccolo Shane, erano molto uniti a Belker e aspettavano un miracolo.

Ho esaminato Belker e ho scoperto che stava morendo di cancro. Ho detto alla famiglia che non potevo fare niente per Belker, e mi sono offerto di eseguire la procedura di eutanasia a casa sua.

Il giorno dopo, sentii la sensazione familiare nella mia gola quando Belker fu circondato dalla famiglia. Shane sembrava così tranquillo, accarezzando il cane per l'ultima volta, e mi chiedevo se avesse capito cosa stava succedendo. Tra pochi minuti Belker cadrà pacificamente dormendo per non svegliarsi mai.

Il bambino sembrava accettare la transizione di Belker senza difficoltà. Ci sediamo per un momento chiedendoci perché lo sfortunato fatto che la vita dei cani sia più breve di quella degli esseri umani.

Shane, che aveva ascoltato attentamente, disse: “So perché…”

Quello che ha detto dopo mi ha sorpreso: non ho mai sentito una spiegazione più confortante di questa!

Questo momento ha cambiato il mio modo di vedere la vita.

Ha detto: “La gente viene al mondo per imparare a vivere una bella vita, come amare gli altri tutto il tempo ed essere una brava persona, giusto?”

“Beh, visto che i cani sono già nati sapendo come fare tutto questo, non devono restare a lungo come noi.”

La morale della storia è:

Se un cane fosse un insegnante, insegnerebbe cose come:

• Quando i tuoi cari torneranno a casa, corri sempre a salutare.

• Non lasciare mai passare la possibilità di andare a spasso;

• Fai esperienza dell'aria fresca e del vento;

• Corri, salta e gioca ogni giorno;

• Migliorate la vostra attenzione e lasciate che la gente vi tocchi;

• Evitate di “mordere” quando solo un “ringhio” sarebbe sufficiente;

• Nei giorni caldi, sdraiatevi sull'erba.

E non dimenticare mai: “Quando qualcuno ha una brutta giornata, resta in silenzio, siediti vicino e dolcemente fai sentire che ci sei…

Questo è il segreto della felicità che i cani ci hanno insegnato ogni giorno. ( dal web )

0 visualizzazioni

© 2019 by DR. Monica Billi Proudly created with Wix.com